Il Presidente della Giunta Regionale della Campania, Antonio Bassolino, ha inaugurato il 07/01/2002 a Marrakesch, in Marocco, la sede Sud dell'Accademia del Mediterraneo - Maison de la Mediterranee, di cui lo stesso Bassolino è presidente e Michele Capasso direttore generale.

Alla cerimonia sono intervenuti, tra gli altri, il ministro dell'Università del Marocco, Zerouali, il segretario di Stato per la Ricerca scientifica, Omar Fassi Fihri, nonché la presidente del Consiglio esecutivo dell'Unesco, Aziza Bennani, il governatore della Regione ed il sindaco di Marrakesch, il direttore della sede Sud Knidiri ed il segretario generale Aziza.
La struttura è costituita da un prestigioso palazzo di inizio '900 con annesso giardino, messo a disposizione dal governo marocchino, e funzionerà come sede della Riva Sud del Mediterraneo della Maison de la Mediterranee per sviluppare iniziative di collaborazione tra i paesi bagnanti dallo stesso mare e, soprattutto, per avviare azioni di partenariato tra Campania e Marocco nel campo della cultura, della formazione, degli scambi economici e commerciali.
Su questi temi si sono espressi i ministri e le altre autorità intervenute alla cerimonia, auspicando che i legami tra i paesi del Mediterraneo diventino sempre più forti.

Il presidente Bassolino ed il direttore generale Capasso incontrano il primo ministro del Regno del Marocco Al Youssoufi

Un momento della cerimonia

Incontro con il governatore della regione di Rabat

Un momento della cerimonia

Il Presidente Antonio Bassolino con il Ministro della Ricerca Scientifica del Marocco e la Presidente del Comitato Esecutivo dell'Unesco Bennani, inaugurano la sede dell'Accademia del Mediterraneo e della Maison de la Méditerranée di Marrakech

La targa che ricorda l'evento

Il Presidente della Maison de la Méditerranée Antonio Bassolino, il Direttore Generale Michele Capasso, il Segretario Generale Nadir M. Aziza, il Direttore della sede di Marrakech Mohamed Knidiri, con i Ministri dell'Università e Formazione Zerouali e della Ricerca Scientifica Fassi Fihri e con il Presidente del Comitato Esecutivo dell'Unesco Bennani

Il Presidente Antonio Bassolino deposita una corona di fiori sulla tomba di Re Hassan II

 

Comunicato Stampa

Torna