I 2248 partecipanti al II Forum Civile Euromed hanno incaricato la Fondazione Laboratorio Mediterraneo di costituire i seguenti organismi collaterali cui depu-tare specifiche finalità del partenariato euromediterraneo:

Accademia del Mediterraneo, Almamed, Labmed, EuromedCity e Isolamed

"ALMAMED" è la consociazione delle Università e delle reti di Università dei Paesi euromediterranei costituita dalla Fondazione Laboratorio Mediterraneo e dall'Università di Bologna. Essa ha come PRIMO FINE di creare, attraverso programmi specifici ma coordinati, una banca dati Risultante dalla somma delle banche dati specifiche programmate, in corso di realizzazione o già realizzate. Questo inventario informatico in continuo aggiornamento costituisce un'insieme di dati necessari per le Finalità di ALMAMED che, di seguito, si elencano:

  • Creare opportunità di confronto fra le Università euromediterranee anche nel quadro dei programmi Comunitari.
  • Mettere a punto strumenti di rete attraverso metodologie attive e partecipate di ricerca, capaci di raccogliere informazioni concernenti gli aspetti strutturali delle Università euromediterranee.
  • Incrementare processi di scambio e comunicazione delle competenze e risorse per una buona amministrazione delle Università.
  • Creare una banca dati in progress sulle attività delle Università.
  • Istituire corsi di laurea comuni a più Università.
  • Istituire scambi sistematici tra studenti delle varie Università.
  • Istituire la "Biblioteca delle Università euromediteranee" dove raccogliere le principali pubblicazioni.

"LABMED" una consociazione di organismi e associazioni della Società Civile attraverso la quale contribuire alla realizzazione della banca dati "Euromed Civil Society data base" mettendo a disposizione il patrimonio di informazioni della Società Civile, intesa come insieme di soggetti rappresentativi, propositivi ed operativi nell'ambito del partenariato euromediterraneo. La Banca dati fa parte della dote dell2Accademia del Mediterraneo ed è uno strumento per attuarne i fini principali: comunicare, conoscersi, cooperare.

La banca dati della Società civile

"EUROMEDCITY" è la consociazione delle principali Città, Province, Regioni e reti di città euromediteranee. È stata costituita dalla Fondazione Laboratorio Mediterraneo su proposta espressa dal Sindaco di Napoli in occasione del II Forum Civile Euromed, svoltosi a Napoli il 12, 13 e 14 dicembre 1997, ed Adottata dai 2248 partecipanti. "euromedCity" si propone di:

  • concorrere all'istituzione della Carta delle Città euromediterranee;
  • creare opportunità di confronto tra gli operatori e gli studiosi dei fenomeni delle città mediterranee nel quadro dei programmi Meda;
  • mettere a punto uno strumento di "lettura delle città", dei bisogni dei loro abitanti attraverso metodologie attive e partecipate di ricerca, capaci di raccogliere informazioni concernenti gli aspetti strutturali (quadro territoriale - paesaggistico), sociali (organizzazione del lavoro, occupazione, processi migratori, ecc.) e antropologici - relazionali (senso di appartenenza, senso di comunità, livelli di benessere e qualità della vita, ecc.) delle città;
  • incrementare i processi di scambio e comunicazione delle competenze e risorse per una buona amministrazione;
  • attivare e diffondere strumenti e metodologie di partecipazione attiva favorendo un processo di selfepowerment dei cittadini, che permetta l'inserimento degli stessi nel governo delle città;
  • valorizzare il patrimonio culturale (artistico, ambientale, architettonico, ecc.) delle città sviluppando l'offerta turistico - culturale, anche attraverso il recupero dei centri storici.

La banca dati "EuromedCity"

"ISOLAMED" è la consociazione delle principali isole e reti di isole del Mediterraneo. è stata costituita dalla Fondazione Laboratorio Mediterraneo su proposta del Presidente della Regione Corsica e del Sindaco delle Isole Eolie in occasione del II Forum Civile Euromed, svoltosi a Napoli il 12, 13 e 14 dicembre 1997, ed adottata dai 2248 partecipanti. Essa intende affrontare e risolvere insieme le problematiche comuni. ISOLAMED persegue le seguenti finalità principali:

  • Istituire la "Carta delle Isole del Mediterraneo".
  • Creare opportunità di confronto fra gli operatori e gli studiosi dei fenomeni delle Isole mediterranee nel quadro dei programmi comunitari.
  • Mettere a punto strumenti di "lettura delle Isole", dei bisogni dei loro abitanti attraverso metodologie Attive e partecipate di ricerca, capaci di raccogliere informazioni concernenti gli aspetti strutturali (quadro territoriale - paesaggistico), sociali (organizzazione del lavoro, occupazione, processi migratori, ecc.) e antropologici - relazionali (senso di appartenenza, senso di comunità, livelli di benessere e qualità di vita, ecc.) delle Isole.
  • Incrementare processi di scambio e comunicazione delle competenze e risorse per una buona amministrazione.
  • Valorizzare il patrimonio culturale (artistico, ambientale, architettonico e archeologico) delle isole per sviluppare l'offerta turistico - culturale anche attraverso il recupero dei centri urbani e promuovendo lo sviluppo ecosostenibile delle isole mediterranee.
  • Svolgere un Forum biennale tra tutti i rappresentanti di Isolamed.
  • La sede centrale di Isolamed è nelle Isole Eolie.
  • Costituire una banca dati per diffondere informazioni ed esempi di buona pratica.

La banca dati "Isolamed"

Ritorna a inizio paginaRitorna a inizio pagina


General Info / Contacts
Fondazione Laboratorio Mediterraneo
mediterraneo@mbx.idn.it


 

Torna al menù precedente